Galatina con spirito battagliero ed umiltà per confermarsi a Grottazzolina

Galatina con spirito battagliero ed umiltà per confermarsi a Grottazzolina
19 Mar

Galatina con spirito battagliero ed umiltà per confermarsi a Grottazzolina

Non basta ad Efficienza Energia lo splendido percorso fin qui realizzato. Non basta al suo tecnico e al gruppo squadra l’aver alzato il sipario su una squadra ed una città che oggi catturano l’interesse delle testate giornalistiche sportive. Non basta al movimento pallavolistico salentino l’aver creato, nonostante la pandemia, un virtuoso volano che sta dando impulso ad un volley mortificato dalle misure restrittive sanitarie.
“Si, non basta tutto ciò, esordisce il tecnico in seconda della squadra galatinese Antonio Bray, anche se i risultati fin qui maturati ci inorgogliscono per la sommatoria delle competenze che siamo riusciti a fondere. Questa squadra, al di là del potenziale tecnico che in alcune circostanze è stato contenuto dalla bravura degli avversari o limitato da un inadeguato approccio alle partite, possiede un elemento che coagula la voglia di tutti: l’orgoglio smisurato, soprattutto nei momenti di defaillance (e ce ne sono stati ndr).
Orgoglio da intendersi non come stima eccessiva dei nostri meriti, ma come consapevolezza dei nostri limiti senza atteggiamenti di sottomissione alcuna (leggasi quarti di Coppa Italia a Bergamo ndr). E sarà questa la dominante dello scontro diretto che ci opporrà domenica alla Videx Grottazzolina, a cui però va affiancata la strategia più appropriata per contenere i nostri avversari il cui valore, e la classifica ne è lo specchio, è di spessore.”
Le dichiarazioni rese in settimana da mister Ortenzi inquadrano la sfida come l’opportunità di un riscatto della gara di andata non giocata all’altezza dai grottesi che scenderanno in campo con una gran voglia di rivalsa: “Galatina è una squadra esperta, con un opposto che conosciamo molto bene (Stefano Giannotti ndr) e che ha dimostrato grande costanza nell’arco dell’intera stagione – ha aggiunto il coach abruzzese -. Nel match di andata siamo usciti dal campo con il grande rammarico di non aver giocato come volevamo, stavolta dovremo innanzitutto preparare la sfida con la consapevolezza che sarà relativamente decisiva perché un primo o un secondo posto può voler dire tutto e niente. Credo che sarà fondamentale scendere in campo con la voglia di dimostrare che non siamo la squadra che si è vista all’andata e che possiamo ampliamente dire la nostra.”
Grottazzolina si prepara quindi alla grande serata con l’organico al completo rispetto alla trasferta di Palmi, avendo recuperato l’opposto Calarco, sostituito con un’ottima prestazione dall’italo cubano Reyes Leon nella trasferta calabrese, e potendo contare su Gaspari e l’altro italo cubano Viciedo.
I punti fermi nella formazione fermana passano dalla diagonale Marchiani-Calarco, ai laterali ricettori Vecchi e Starace, dai centrali Cubito e Romagnoli all’esperto libero Romiti a giostrare le fasi difensive.
In casa Efficienza Energia le scelte di mister Stomeo dovrebbero convergere sul sestetto titolare a cui Galatina pallavolistica affida le speranze di continuare a primeggiare: la verifica per appassionati e tifosi è fissata per le ore 18.00 di domenica 21 marzo, sulla piattaforma streaming Legavolley.tv che trasmetterà dal vivo l’intera gara.
Piero de Lorentis
Area Comunicazione
Efficienza Energia Galatina

Commenti

Leave a Comments

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.