La chiusura in bellezza per Galatina è un derby da vincere

La chiusura in bellezza per Galatina è un derby da vincere
23 Mar

La chiusura in bellezza per Galatina è un derby da vincere

Messa in archivio la sconfitta di Grottazzolina, con la dovuta disamina che mister Stomeo sottoporrà al gruppo squadra, l’attenzione in casa Efficienza Energia è rivolta al derby con Aurispa Libellula Lecce in programma domenica 28 marzo a Taviano.
Gara dalle molteplici sfaccettature, sia per quegli obiettivi programmati ad inizio stagione dai due club, che per le attuali posizioni di classifica mutabili per le due compagini.
I galatinesi per migliorare quel secondo posto e riprendersi la vetta che gli attribuirebbe quale avversaria negli ottavi di finale la vincente tra ottava e nona classificata; il gruppo del presidente Venneri per consolidare quella decima posizione che gli consentirebbe di partecipare al primo sbarramento dei play off per la serie A2.
Se per la nostra squadra, afferma il dirigente galatinese Francesco Liguori, la matematica ci assegna un barlume di speranza per risorpassare Grottazzolina, naturalmente legato sia alla vittoria piena su Aurispa Libellula che alla sconfitta(netta) dei marchigiani sul campo di un Pineto tranquillo, ma tradizionalmente battagliero, per i salentini di mister Denora (20 punti) solo la vittoria da tre punti potrebbe confermare il loro decimo posto.
Oppure, in alternativa, auspicare un colpo di Palmi in casa dell’Ottaviano (19) che congelerebbe lo statu quo. Ben altre probabilità sono poi legate ai punteggi finali che scomoderebbero la classifica avulsa sia in testa che in coda. I calcoli di Efficienza Energia passano soltanto da una convinzione: cancellare la prestazione di domenica scorsa e portare i nostri colori bluceleste alla vittoria. Non sarà facile: la gara di andata risolta a nostro favore al tie break, dopo due ore e mezzo circa di gioco, la dice lunga sulle componenti emozionali che entreranno in gioco nel derby, come variabili non definite. Una sola certezza: sarà una gara correttissima ma ricca di pathos”.
Insomma un derby con tutte le caratteristiche della stracittadina a cui manca, e purtroppo siamo costretti ad essere ripetitivi, il calore del pubblico di parte delle due squadre. Ma il periodo restrittivo lo esige: i tifosi ne sono consci e ripiegheranno, con entusiasmo non trasmissibile, sulle riprese in streaming dell’incontro a cura di Legavolley.it, con inizio alle ore 18.0 di domenica 28 marzo dal PalaIngrosso di Taviano.
Piero de Lorentis
Area Comunicazione Efficienza Energia

Commenti

Leave a Comments

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.