L’Olimpia perde al tie break, contro l’Andria arriva solo un punto…il match parte subito in salita e il Galatina si ritrova sotto di due set, nonostante il risultato la sfida è alla pari, a testimonianza di ciò ci sono i parziali che segnano 23-25 per entrambi i set…

Sullo 0 a 2 per gli ospiti  uno scatenato mister Stomeo suona la carica e riesce a colpire le corde giuste dei suoi ragazzi che scatenano una reazione potente così parte la “remuntada” degli Olimpionici. Buracci e compagni riportano il conto dei Set  sul 2 a 2, nel terzo set c’è in campo una sola squadra risultato finale 25-15,  per rivedere l’Andria in campo c’è da aspettare il quarto set che i  nostri vincono ai vantaggi 26-24! Nella lotteria dell’ultimo set la vittoria è per gli ospiti a cui va comunque il merito sportivo di aver fatto meglio e dunque di aver meritato questa vittoria…Resta l’amaro in bocca di non aver concluso l’opera della rimonta ma i più attenti avranno capito anche da questa sconfitta che questo Galatina era stato concepito per disputare un campionato tranquillo di media classifica e quella breve parentesi in cui ci siamo ritrovati a doverci guardare le spalle era solo un incidente di percorso che in una categoria così competitiva può e forse non è un male che capiti perché questa sarà tutta esperienza acquisita per il futuro, tuttavia non è ancora finita e nel nostro futuro prossimo c’è un match che non deve sfuggire ai nostri. Sabato arriva il Locorotondo dove ottenemmo la più brutta sconfitta del campionato, la richiesta è esplicita vogliamo ottenere i 3 punti e non vogliamo lasciare nemmeno un set sul campo. Sabato si deve vincere. Forza ragazzi!

Subscribe

Follow Us